Associazioni no profit: la costituzione e la registrazione

vademecum per la costituzione e registrazione delle associazioni no profit La categoria degli Enti non commerciali trova la sua espressione più numerosa negli enti di tipo associativo, comunemente definiti “no profit”. In questa classificazione rientrano: le associazioni culturali, quelle ricreative e quelle di volontariato, le associazioni di promozione sociale, quelle sportive dilettantistiche e le organizzazioni

obbligo di mantenimento e assistenza familiare

La violazione dell’obbligo di mantenimento e assistenza familiare. Disciplina normativa e giurisprudenziale con particolare riferimento al trattamento sanzionatorio della reclusione. Spesso può verificarsi che il coniuge obbligato dalla sentenza di separazione o divorzio venga meno all’obbligo di versare all’ex consorte le somme stabilite, e destinate al mantenimento dei figli. Tale circostanza può comportare conseguenze giuridiche sia in ambito civile che

Insegnati, alunni e gli obblighi di vigilanza

Insegnati, alunni e gli obblighi di vigilanza. Gli ambiti e i profili della responsabilità. Il punto sulla giurisprudenza di legittimità. Durante la nostra vita ci chiediamo se i nostri figli siano tutelati dagli istituti scolastici e dagli insegnati ai quali li affidiamo. Ma al di là di una legittima preoccupazione preventiva, è opportuno conoscere gli

Il diritto all’oblio e il diritto di cronaca

Diritto all’oblio su internet e Diritto di cronaca. La pronuncia della prima sezione della Corte di Cassazione n. 13161 del 24 giugno 2016, sez. I Civile. La recente pronuncia della Suprema Corte riguarda la vicenda di un soggetto che – coinvolto in una vicenda giudiziaria penale – aveva richiesto ad un sito di informazione locale di

Autovelox automatico, no all’interno del centro abitato

Autovelox automatico: illegittimo il suo posizionamento all’interno di un centro abitato, se manca lo spartitraffico centrale. La recente sentenza della Suprema Corte. Con la sentenza  n.12231 del 14/06/2016, la Corte di Cassazione, sez. II civile,  ha affermato la regola secondo cui: “l’autovelox automatico non può essere posizionato in centro abitato se manca lo spartitraffico centrale. Ovvero se la

I rapporti fra il giudicato penale e il processo civile

L’effetto del giudicato penale nel processo civile per la liquidazione dei danni. In ambito civilistico uno degli argomenti di grande interesse e, contestualmente, di discussione è dato dagli effetti del giudicato penale nel processo civile; e, in particolare, quali siano i poteri del giudice civile nell’accertare un danno derivante da un reato. Come è noto, il rapporto

Imprese, banche e recupero crediti

Imprese, banche e recupero crediti. Le recenti modifiche alla procedure esecutive e concorsuali. Le principali novità del D.L. n. 59/2016 convertito in L. n.119/2016. È entrata in vigore il 3 luglio 2016 la Legge 119/2016, cioè la legge di conversione del Decreto Legge 59/2016, recante “disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonche’ a favore degli

Stepchild adoption – adozione delle coppie omosessuali

Stepchild adoption: l’adozione di minori – in casi particolari – da parte di coppie omoaffettive. La stepchild adoption (in inglese “adozione del figlio affine”), adozione del configlio, o adozione in casi particolari, è un istituto giuridico che consente al figlio di essere adottato dal partner (unito civilmente o sposato) del proprio genitore. Con la sentenza

Il Diritto all’informazione e il dovere di verità

- di : palermo legal

La deontologia del giornalista Le norme che regolano il comportamento del giornalista sono in gran parte contenute nel D.Lgs. n. 196/2003 (Codice della Privacy), nel nuovo Testo Unico dei doveri del giornalista e dalla l. n. 69/1963 sull’Ordinamento della professione di giornalista. Le norme sull’attività dei giornalisti in tema di libertà di informazione e di

Utero in affitto

Utero in affitto. Profili penalistici: la recente sentenza della Cassazione Penale, (Sez. V,  n. 13525/2016); un importante tassello nella controversa giurisprudenza in tema di legge 40/2004. Non sussiste il reato di c.d. maternità surrogata o utero in affitto, di cui all’art. 12, comma 6, l. 40/2004, se la predetta pratica è avvenuta in uno Stato dove