Si alla modifica del contratto per l’emergenza Covid-19

In applicazione del principio di buona fede e correttezza nell’esecuzione del contratto (v. art. 1375 c.c.) e di quello di solidarietà (v. art. 2 Cost.) è possibile riequilibrale le condizioni del contratto. Si alla deroga della norma sull’onerosità del contratto a prestazioni corrispettive (v. art. 1467 c.c.) e applicabilità delle disciplina relativa all’impossibilità parziale delle

il Covid-19 e l’inadempimento contrattuale

- di : palermo legal

E’ necessario valutare caso per caso se e in che misura l’emergenza sanitaria da Covid-19 abbia determinato una situazione di scusabilità dell’inadempimento contrattuale. L’art. 3, comma 6 bis del D.L. n.6/2020 e i limiti di applicabilità degli artt. 1218 c.c. (responsabilità del debitore) e 1223 c.c. (risarcimento del danno) I presupposti dell’azione e del giudizio

Imprese, banche e recupero crediti

Imprese, banche e recupero crediti. Le recenti modifiche alla procedure esecutive e concorsuali. Le principali novità del D.L. n. 59/2016 convertito in L. n.119/2016. È entrata in vigore il 3 luglio 2016 la Legge 119/2016, cioè la legge di conversione del Decreto Legge 59/2016, recante “disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonche’ a favore degli

Azione revocatoria in presenza di un credito litigioso

- di : Francesco

E’ legittima l’azione revocatoria in presenza di un credito c.d. litigioso? Per poter dare una risposta al quesito, apparentemente semplice, è necessario esaminare i presupposti richiesti dalla legge per l’esperimento della revocatoria ordinaria di un atto lesivo delle ragioni creditorie, focalizzando l’attenzione sui presupposti soggettivi. L’art. 2901 del cod. civ., comma 1 prima parte, afferma

Appalti, esecuzione lavori e pagamento del corrispettivo

Gli appalti. Il contratto di appalto, la difficile strada per ottenere “giustizia”. La giurisprudenza di legittimità e di merito sull’onere della prova, esecuzione dei lavori e pagamento del corrispettivo. L’ambito degli appalti, dell’esecuzione di lavori e opere e del pagamento del corrispettivo è un settore ad “alta litigiosità”, che crea un contenzioso civile imponente e, spesso,

certificati anagrafici e di residenza, no all’imposta di bollo

L’esenzione dall’imposta di bollo per i certificati anagrafici finalizzati alla notifica di atti giudiziari. La recente risoluzione dell’Agenzia delle Entrate. Nell’ambito dell’attività giudiziaria, gli avvocati ed i procuratori sanno bene quanto sia difficile a volte rintracciare il soggetto o i soggetti a cui notificare un atto giudiziario, ovvero quanto sia fondamentale reperire i dati anagrafici.

Sospensione del processo su istanza delle parti

sospensione del processo: rinvio per trattative in corso e tentativo di transazione, la possibile (e opportuna) applicazione dell’art. 296 c.p.c. Questioni che succedono spesso all’inizio o nel corso di un giudizio civile: qual’è la formale richiesta da porre al giudice nel caso in cui si voglia ottenere un rinvio della causa ad altra data, in quanto sono

Oneri condominiali, assemblee e prescrizioni

quando si prescrivono gli oneri condominiali? Nell’ambito delle realtà condominiali, l’Amministratore di uno stabile può procedere, senza bisogno di autorizzazione da parte dell’assemblea, al recupero delle morosità relative agli oneri condominiali, ottenendo dal giudice competente un decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo ai sensi dell’art. 63, disposizioni di attuazione al codice civile. Ma nel caso di morosità

Il leasing abitativo

- di : Francesco

Leasing abitativo: perché “acquistare” una casa senza esserne proprietari? Il leasing c. d. “abitativo” è stato introdotto di recente dal nostro legislatore con l’art. 1, commi da 76 a 81, della legge di stabilità 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208). Il contratto di locazione finanziaria di immobile da adibire ad abitazione principale viene definito

Fermo amministrativo e preavviso, la competenza non è del giudice dell’esecuzione

Fermo e preavviso, misure non esecutive. La competenza può essere del giudice di pace. Riscossione Sicilia Spa “persevera” nel proporre eccezioni di incompetenza per materia dinnanzi ai Giudice di Pace, con riferimento all’impugnazione dei provvedimenti di fermo amministrativo di beni mobili registrati o anche nei confronti dei c.d. atti di preavviso di fermo. Infatti ad